Sesso a tre, sempre più donne amano praticarlo

Sesso a tre, sempre più donne amano praticarlo

Al giorno d'oggi, sono tante le cose particolari che si fanno all'interno di una coppia: una fra queste è il sesso a tre. Strano ma vero, le statistiche dimostrano che esiste un'alta percentuale di donne che desidera praticare (almeno una volta nella vita) un bel ménage a trois. Inoltre, c'è anche chi lo fa perché glielo chiede espressamente il partner, ma una volta provato vorrebbe rifarlo altre volte ancora. Nel momento in cui una donna arriva a decidere di condividere questo particolare desiderio del compagno, o addirittura a suggerire lei il possibile triangolo, di solito si nasconde un istinto incontrollabile di scatenare ammirazione e desiderio del proprio uomo mentre si sta facendo sesso con un altro (o un'altra).
 

Sesso a tre: un desiderio non solo maschile

Sono tante le donne che si avvicinano al mondo del sesso a tre per riuscire a vivere un rapporto con il proprio uomo, molto più intenso e vivo. Quasi sempre, lo vogliono fare con un’altra donna che, a sua volta, renderebbe decisamente più hot l’atto in sé. Vi sono casi in cui alcune donne si limitano ad accontentare il desiderio del compagno di spiare all'inizio, per poi partecipare attivamente dopo, mentre altre lo inseriscono sin da subito in un rapporto gay. Che questo tipo di tendenze ultimamente sia in aumento, lo conferma un qualunque sito di annunci dedicato agli scambi di coppia. Una volta entrati, ci si rende conto di quante coppie vogliono fare al più presto un'esperienza del genere.
 

Come nasce la voglia in una donna di fare sesso a tre

Il bisogno di fare sesso a tre nasce soprattutto dal fatto di voler sperimentare un gioco nuovo, che vede un uomo ed una donna complici nel coinvolgere un'altra persona all'interno della propria relazione. Inoltre, le donne che si incuriosiscono da questa tipologia di rapporto, concepiscono il ménage a trois esattamente come un gioco. Mettendo da parte ogni moralismo, la persona che ne entra a far parte è vista come un puro divertimento e non deve esistere in alcun modo la gelosia. Le donne pensano che, così facendo, anche il rapporto con il proprio partner finirà per migliorare e lasciano spazio alla fantasia ed ai desideri più nascosti, creando situazioni che le eccitano: i giochini sexy ad esempio, con tanto di oggetti fallici e specie se fatti con una persona al di fuori della coppia, aumentano notevolmente l’intesa sessuale.
 

Le regole d'oro per un buon sesso a tre

Proprio come ogni esperienza sessuale, ha dei lati positivi ma pure negativi e soltanto praticandolo spesso si arriverà ad ottenere un vero e proprio rapporto soddisfacente. Adesso le parti sono tre, dunque anche le esigenze aumentano in confronto al sesso classico di coppia. Ovviamente, va subito abbandonata l’idea che fare sesso a tre sia sinonimo di infedeltà: se fosse così non si condividerebbe l'esperienza con il proprio partner. Quando entrambi sono consenzienti di ciò che sta accadendo non è per niente una forma di tradimento. Il segreto per renderlo ancora più bello invece, è quello di essere spontanei e non avere ansia. Non va trascurato nessuno dei partecipanti, in quanto non è piacevole sentirsi tagliato fuori rimanendo con le mani in mano. Infine, tutti devono riuscire a raggiungere l’orgasmo ed a godersi appieno questo momento.
 

Scegliere sempre persone nuove con cui farlo

La pratica del sesso a tre deve essere un modo per non incappare mai nella monotonia, e quindi, proprio per questo
motivo, va fatto sempre con persone nuove. Se siete donne emancipate e decidete di provarlo, significa che non avete pregiudizi o tabù, quindi cercate in tutti i modi di non farlo diventare un'abitudine. Inoltre, lasciate stare gli amici d'infanzia o le persone con cui avete stretto un legame forte, poiché quando si fa sesso con un amico/a, il rapporto si andrà a compromettere inevitabilmente e sarà poi molto difficile recuperarlo. Molto meglio coinvolgere degli sconosciuti o semplici conoscenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.