Come scoparsi la sorella della propria ragazza: guida per perversi

Come scoparsi la sorella della propria ragazza: guida per perversi

Ti sei fidanzato con una ragazza salvo poi scoprire che sua sorella è molto più figa? Oppure semplicemente vorresti provare l’esperienza degna di un film porno? Beh, sappi che non sei il solo… statisticamente parlando quello di avere un rapporto fisico con la sorella della propria fidanzata è uno dei principali sogni erotici dell’uomo italiano (e non solo). Il fatto è che non è detto che questa fantasia sia destinata a restare solo un sogno.

Ok ok c’è chi sostiene che si tratti di un comportamento decisamente vile, ma del resto la carne è carne; e, soprattutto, tradimento per tradimento quanto meno resti in famiglia!

A questo punto sono vari gli scenari che si possono aprire, da riassumere in due principali: comunicarlo o tacerlo alla tua partner. "Sai, vorrei trombarmi tua sorella" potrebbe non essere il miglior spunto di conversazione da tirare fuori nel bel mezzo di una cena romantica, tuttavia d’altra parte andrebbe sfatato una volta per tutte l’ideale per cui tutte le donne si ridurrebbero a suorine moraliste e gelose… se hai certi desideri sessuali e lei rappresenta la tua metà della mela, può essere che sia mentalmente aperta a sufficienza non solo per non inorridire davanti a questa confessione, ma addirittura per trovare la cosa dannatamente sexy!

Se non appartieni all’1% dei fortunati a cui ciò accade, allora non ti resta che giocare le carte a tua disposizione in maniera discreta. Comportati nei confronti dell’ignara consorte in maniera del tutto normale e sforzati di non farle sospettare nulla: non ridurre le attenzioni che normalmente presti nei suoi confronti e – soprattutto – evita di assumere condotte inusuali in presenza di quella fregna di sua sorella.

Ovviamente presupposto cruciale per riuscire nell’intento di portarti a letto la succitata parente è quello di suscitare in lei un qualche interesse di natura sessuale.
Ora, anche lei si farà mille scrupoli e riguardi ma già l’eventualità che tra di voi ci sia feeling e attrazione a sufficienza è un buon segnale, preludio che lascia presagire possibilità di successo finale.

Se ti senti corrisposto e cogli anche dall’altra parte una certa tensione fisica, allora colpisci: mostrale interesse, stuzzica la sua attenzione e il suo desiderio, ammicca sensualmente e dalle abbastanza lenza perché abbocchi. Per far ciò puoi ricorrere a lievi contatti, al potere dello sguardo, o ancora a battutine accattivanti condite da doppi sensi innocui e di buon gusto… ma allo stesso tempo non essere troppo esplicito, esponiti ma non troppo e conserva un certo spazio di manovra nel caso in cui finisca per non farsene nulla tra voi due.

Detto in altre parole corteggiala, ma non nel senso romantico del termine; del resto di fidanzata ne hai già una, qui si tratta di qualcosa di puramente fisico; anzi, proprio quest’ultimo aspetto sarebbe da chiarire in maniera abbastanza esplicita anche con lei… del resto a meno che tu non voglia cambiare ragazza – o darti alla poligamia – è importante che la cosa resti sul piano puramente sessuale, una bella scopata e niente più.

Se ti accorgi che anche dall’altra parte ce n’è, allora è arrivato il momento di agire.
Dove, come e quando dipende dalle tue (o meglio vostre) fantasie, comunque il consiglio è sempre quello di agire con discrezione.
Evitate la casa che condividi con la tua fidanzata o l’automobile in cui anche lei ha accesso perché dato il livello di familiarità tra le due, quest’ultima potrebbe accorgersi di tracce banali come il profumo della sorella, la presenza di suoi capelli o parlando con la vicina potrebbe venire a sapere che questa passava dalle vostre parti. Seleziona pertanto un territorio neutrale (anche a vantaggio della tua coscienza da fedifrago) come può essere una camera d’albergo o un luogo appartato all’aperto.

Trova una scusa credibile per la tua assenza e dai finalmente sfogo al desiderio erotico. L’ideale sarebbe comunque trattenersi giusto il tempo necessario per il rapporto e nulla più e poi adoperati a cancellare eventuali tracce.
Ovviamente tutti questi accorgimenti e sotterfugi valgono solo se devi insabbiare l’accaduto con la tua partner, in caso contrario non solo le cose posso essere fatte con maggior trasparenza, ma puoi anche provare per coinvolgere lei nella fantasia.
Beh, nel caso funzioni amico mio, sei davvero un uomo fortunato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.