Come allungare il pene in modo naturale e costante

Come allungare il pene in modo naturale e costante

Avere un pene lungo è sicuramente uno dei sogni proibiti di ogni uomo. Scopriamo se esistono dei rimedi naturali e costanti grazie ai quali il tuo pene potrà raggiungere delle dimensioni più importanti.
 

Le dimensioni del pene contano?

Nella maggior parte dei casi le dimensioni del pene non sono così fondamentali come si possa pensare, anche se comunque sfoggiare un pene di grandi proporzioni può contribuire ad esaltare l'ego e l'orgoglio maschile.
La possibilità di esibire un pene di grandi dimensioni infatti è più apprezzato dal genere maschile che da quello femminile, in quanto molto spesso i ragazzi tendono a sfidarsi per stabilire chi ce l'ha più grande e pensano di poter regalare alle proprie partner delle prestazioni migliori tramite la presenza di queste caratteristiche.
Detto questo è assolutamente plausibile che ogni uomo aspiri alla possibilità di avere un pene più lungo, motivo per cui oggi ci occuperemo di delineare quali prodotti naturali e quali esercizi potrebbero comportare il raggiungimento di tale obiettivo.
 

Esistono dei rimedi naturali per l'allungamento del pene?

Per allungare il pene è possibile ricorrere a delle sostanze naturali che possono aumentarne le dimensioni, anche se ovviamente i risultati dipendono da persona a persona e dalla capacità che il proprio corpo ha di metabolizzare un determinato elemento.
Ricordiamo inoltre che prima di procedere all'assunzione di determinate sostanze è utile essere a conoscenza di eventuali allergie così come non bisogna esagerare con le dosi, in quanto potrebbero manifestarsi eventi avversi.
Una delle soluzioni più adottate per raggiungere questo traguardo è sicuramente l'assunzione di integratori specifici che devono essere completati per l'intero ciclo, in maniera tale che l'introduzione costante di questi elementi possa fare effetto.
Solitamente questi prodotti sono realizzati con elementi naturali e non sono necessarie prescrizioni mediche per poterli utilizzare.
Anche la pressione dell'acqua sul pene quando si fa la doccia potrebbe apportare qualche beneficio sul lungo periodo, in quanto in questo modo viene fatto defluire il sangue verso i corpi cavernosi e, nel corso di qualche settimana, sarà possibile osservare diversi cambiamenti nelle dimensioni del pene.
 

Metodi alternativi per l'allungamento del pene

Oltre agli integratori naturali, esistono altri metodi che permettono di guadagnare qualche centimetro in più.
Se sei una persona costante, che non si tira indietro dinanzi alle difficoltà ed è disposta a compiere un allenamento che perduri nel tempo, l'esercizio fisico ti aiuterà sicuramente nel vincere questa impresa.
L'allungamento del pene infatti, può essere raggiunto anche praticando degli esercizi fisici che non faranno altro che avvantaggiarti e predisporre il tuo fisico al cambiamento.
Gli esercizi più indicati in questo settore rispondono al nome di Esercizi di Kegel, un medico che individuò una serie di movimenti che se praticati con costanza e impegno avrebbero facilitato l'aumento delle dimensioni del pene, conferendo grandi benefici anche per quanto riguarda le funzionalità dell'apparato urinario.
Mettendo in atto questi esercizi infatti, si rende più tonico e forte il pavimento pelvico e si riesce a ridurre la pressione esercitata dai muscoli circostanti.
Questi esercizi sono davvero molto semplici da effettuare, in quanto si avvalgono di contrazioni di pochi secondi ed un successivo rilassamento dei muscoli.
Anche il massaggio Jelqing è molto indicato, poiché non solo comporta il raggiungimento di effetti benefici in un periodo di tempo piuttosto limitato, ma fa sì che la circolazione sanguigna venga riattivata e non si manifestino danni a carico del pene.
Per usufruire di questo massaggio in maniera corretta è necessario che il pene sia parzialmente eretto e venga lubrificato con dei prodotti acquosi.
Andranno poi applicati dei movimenti circolari verso l'alto, i quali faranno pressione sull'organo e comporteranno una sorta di riscaldamento dovuto a delle forze di calore meccaniche.
Se ripetuto nel tempo questo massaggio è davvero molto indicato in quanto favorisce l'aumento delle dimensioni del pene e migliora la qualità delle prestazioni sessuali.
Tutti questo avviene grazie al potenziamento della resistenza maschile che aumenterà notevolmente durante i rapporti intimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.