4 rimedi casalinghi per l’infiammazione della prostata

4 rimedi casalinghi per l’infiammazione della prostata

Un eccellente rimedio naturale per la prostata che può essere usato per integrare il trattamento farmacologico della prostata ingrossata o dell'iperplasia prostatica benigna è il succo di pomodoro, poiché è un alimento funzionale che aiuta a ridurre l'infiammazione della ghiandola e a prevenire il cancro.

Oltre a questo, il saw palmetto, noto anche come palmetto selvatico e il cui nome scientifico è Serenoa repens, può essere consumato per facilitare il flusso di urina, che è spesso diminuito quando ci sono problemi alla prostata.

I professionisti della salute generalmente raccomandano di prendere questo integratore una volta al giorno, ad una dose massima di 320 mg. I rimedi casalinghi per trattare una prostata infiammata includono i seguenti ingredienti naturali.

 

1. Estratto di Saw palmetto

Un buon rimedio casalingo per la prostata è prendere l'estratto di saw palmetto perché questa pianta medicinale possiede proprietà anti-estrogeniche che aiutano a combattere l'iperplasia prostatica benigna, che è una delle cause principali dell'ingrossamento della prostata.

Ingredienti:

  • 1 cucchiaino di estratto di polvere di saw palmetto;
  • ½ tazza o 150 ml di acqua.

Per preparare questo rimedio naturale è necessario mettere 1 cucchiaino di polvere di saw palmetto in un bicchiere d'acqua, sciogliere e bere 2 volte al giorno. Saw palmetto può anche essere consumato in forma di capsule, il che rende il suo uso più pratico e facile.

 

2. Succo di pomodoro

Per mantenere la salute della prostata si può consumare succo di pomodoro, che oltre ad essere ricco di vitamina C, acido folico, ferro e altri minerali, è un vegetale abbastanza ricco di licopene che aiuta a combattere l'infiammazione della prostata, rendendo il pomodoro un alimento funzionale. Vedi altri benefici per la salute dei pomodori.

Ingredienti:

  • 2 o 3 pomodori maturi;
  • 250 ml di acqua.

Per fare il succo di pomodoro, frullare i pomodori con 250 ml di acqua e bere 1 bicchiere al giorno.

Questo succo di pomodoro è una buona opzione per gli uomini che hanno una storia familiare di problemi legati alla prostata, e dovrebbe essere considerato come un integratore alimentare quotidiano, oltre al trattamento medico, che di solito comprende farmaci e in alcuni casi la chirurgia.

È anche importante aumentare il consumo di pomodori nella dieta quotidiana, aiutando così anche a mantenere la salute della prostata.

 

3. Capsule di ortica

L'ortica è un'ottima pianta che può essere usata per trattare l'iperplasia prostatica benigna, perché contiene sostanze che riducono gli enzimi responsabili dell'infiammazione della ghiandola, oltre a regolare i livelli di testosterone. In questo modo, l'ortica riduce le dimensioni della prostata e allevia i sintomi più comuni, soprattutto la difficoltà a urinare.

Ingredienti:

Capsule di radice di ortica

Per trattare l'infiammazione della prostata, 120 mg di capsule di radice di ortica devono essere prese tre volte al giorno dopo i pasti. Urotrin è un ottimo integratore, sicuro ed efficace, che tratta in modo naturale i problemi di prostata.

 

4. Semi di zucca

La zucca o i semi di zucca sono un altro dei rimedi casalinghi più popolari per trattare i problemi alla prostata, poiché contengono sostanze antinfiammatorie e antiossidanti che, oltre a trattare l'infiammazione della ghiandola, impediscono anche lo sviluppo del cancro.

Per ottenere questi benefici, una manciata di semi dovrebbe essere mangiata ogni giorno, a colazione o come spuntino. L'olio di semi di zucca può anche essere usato nella preparazione dei pasti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.