Cos’è il forex e come guadagnare

Hai mai sentito parlare di forex? Probabilmente sì, ora capirai di cosa si tratta. Il termine forex è abbreviazione di Foreign Exchange Market o più semplicemente mercato delle valute, esso è accessibile tramite un computer ed una connessione internet. Questi due semplici strumenti, che ormai tutti hanno in casa, permettono di aprire un conto presso un broker che mette a disposizione una piattaforma che materialmente consente di operare e quindi investire.

Le piattaforme di trading online per il forex sono accessibili 24 ore al giorno per 5 giorni la settimana e proprio questa caratteristica ha reso il forex accessibile a tutti. Cosa si fa quando si investe nel forex? Il trader per guadagnare deve prevedere il futuro andamento del valore di una valuta rispetto ad un’altra, si investe quindi su coppie di monete, ad esempio euro-dollaro. Se la previsione fatta è giusta si avranno dei guadagni, in caso contrario si generano perdite. Tra gli elementi caratterizzanti vi è la possibilità di investire anche pochissimo per ogni singola operazione.

L’investitore, o trader, ha il completo controllo delle operazioni compiute, può aprire e chiudere posizioni in un breve lasso di tempo e sapere subito quanto ha guadagnato ed, eventualmente, qual è l’ammontare delle perdite. Le singole posizioni possono essere chiuse anche dopo pochi secondi, in questo caso si applica una strategia di scalping. Nella maggior parte dei casi i trader comunque adottano una strategia di day trading e quindi nell’arco della giornata le operazioni vengono tutte chiuse. Ovviamente non si può improvvisare, proprio per questo a supporto degli investimenti si possono utilizzare l’analisi fondamentale o l’analisi tecnica. Nel primo caso il trader analizza le condizioni di mercato e quindi costo del denaro, inflazione, deflazione, tasso di disoccupazione, politiche economiche al fine di determinare se una moneta ha un andamento al rialzo o al ribasso. Con l’analisi tecnica, invece, si utilizzano il grafici del passato per determinare quale sarà l’andamento del futuro.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *